Marmellata di Arance

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
1,3 Kg. di Arance
500 g. di Zucchero
1 Cucchiaino di Bicarbonato

Memorizza questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Marmellata di Arance

Ricetta:
  • Senza Glutine
  • Vegano
Cucina:

Marmellata di Arance

  • 80 min
  • Persone 4
  • Media

Ingredienti

Descrizione

Condividi
Condividi...

La Marmellata di Arance, come qualsiasi confettura fatta in casa ha un altro sapore.

Non ci sono conservanti né additivi di nessun genere ma solo 2 ingredienti: Arance e zucchero.

Il procedimento è piuttosto semplice anche se ci vuole un po’ di pazienza e di accorgimenti.

Se fatta nella stagione giusta, da dicembre/gennaio fino a marzo/aprile si otterranno i risultati migliori.

… E poi la soddisfazione di fare la marmellata in casa, in questo caso di arance, è impagabile.

Condividi...

Passaggi

1
Fatto

Lavate bene le arance in acqua e bicarbonato e lasciatele in ammollo per almeno 10 minuti.

2
Fatto

Con un pelapatate rimuovete la scorza senza arrivare al "bianco" che è amaro.

3
Fatto

Pulite e tagliate gli spicchi delle arance a tronchetti eliminando più pellicine possibili.

4
Fatto

Nel frattempo mettete a bollire per 10 minuti le scorze in modo che perdano l'amaro.

5
Fatto

Pesate il prodotto pulito. Questo serve per sapere la quantità di zucchero esatta che deve corrispondere al 50%. In questo caso quasi 1 kg di arance = quasi 0,5 kg di zucchero.

6
Fatto

Mettete i tronchetti di arance in una padella insieme allo zucchero, coprite e lasciate in infusione a macerare per 30 minuti fuori dal fuoco.

7
Fatto

Sminuzzate le scorze grossolanamente.

8
Fatto

Aggiungete le scorze sminuzzate alle arance con lo zucchero, accendete il fornello al minimo e dopo un po' frullate il tutto. La consistenza dipende molto dai gusti: se volete più o meno i "pezzettoni".

9
Fatto

Lasciate cuocere al minimo. I tempi dipendono molto dalla padella, dal tipo di fornello e dal tipo di gas, quindi non c'è un tempo esatto. Giudicate voi quando la consistenza vi sembra giusta ma ci vorrà più di un'ora.

10
Fatto

Considerando che avrete già sterilizzato i barattoli, quando questi sono ancora caldi riempiteli con la marmellata bollente evitando così lo shock termico che potrebbe rompere il vetro.

11
Fatto

Capovolgete i barattoli ancora caldi e lasciateli raffreddare per almeno un'ora, dopodiché li potere raddrizzare e premendo nel centro del tappo verificare che non faccia il classico clic-clac ma rimanga "giù". Questo significa che il sottovuoto è andato a buon fine. In caso contrario si può agire facendo bollire i barattoli in acqua un'altra volta, oppure sostituendo il tappo ripetendo la stessa operazione.
A volte capita che il sottovuoto si formi dopo svariate ore quindi non abbiate fretta e "provate" il tappo di tanto in tanto.
Il risultato finale per queste quantità sarà di +/- 850 g. di prodotto.

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa questo form per scriverne una
pasta e fagioli veloce
precedente
Pasta e Fagioli Veloce
focaccine morbide
successivo
Focaccine Morbibe all’Olio
pasta e fagioli veloce
previous
Pasta e Fagioli Veloce
focaccine morbide
successivo
Focaccine Morbibe all’Olio

Aggiungi un Commento