Panini pronti in 3 ore

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
300 g. di Farina 00
2,5 g. di Zucchero
2,5 g. di Sale
2,5 g. di Lievito Secco
230 ml. di Acqua Tiepida
20 ml. di Olio

Memorizza questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Panini pronti in 3 ore

Cucina:

Panini pronti in 3 ore

  • 180 min
  • Persone 6
  • Media

Ingredienti

Descrizione

Condividi
Condividi...

Fare i Panini in casa e che siano pronti in 3 ore? Sembra impossibile e invece è realtà.

Generalmente panificare richiede tempi di attesa più o meno lunghi dovuti alla lievitazione e più questa è naturale, più tempo ci vuole.

In questo caso useremo del lievito secco ma si può raggiungere lo stesso risultato anche col lievito di birra fresco: basta triplicare il dosaggio.

E dopo sole 3 ore i panini saranno pronti e avranno anche la crosticina croccante. Cosa pretendere di più?

Tempistiche:

Le 3 ore descritte comprendono le lievitazioni, i riposi e la cottura.

Quale lievito usare:

Col lievito secco sono sufficienti 2,5 g. per questa preparazione mentre col lievito di birra fresco ce ne vogliono 7,5 g.

Condividi...

Passaggi

1
Fatto

Mettete in una ciotola la farina, il lievito, il sale e lo zucchero.
Se volete potete anche "attivare" il lievito a parte sciogliendolo in una ciotolina con un pochino di acqua tiepida (presa dal totale) e lo zucchero per 10 minuti.

2
Fatto

Fate una fontana e versate al centro l'acqua tiepida.

3
Fatto
2 ore

Impastate, sempre dentro la ciotola e quando il composto è uniforme, coprite con la pellicola e lasciate lievitare 2 ore a temperatura ambiente.

4
Fatto

Il risultato sarà molto molle e appiccicoso dovuto all'alta idratazione dell'impasto. Spolverate il piano di lavoro con la farina, rovesciateci sopra l'impasto e cominciate a lavorarlo ripiegandolo più volte su sé stesso. È possibile che per eseguire questa operazione l'impasto richieda altra farina... dategliela.
Questo è il passaggio più difficile perché l'impasto tenderà ad attaccarsi alle mani e al piano: aiutatevi con una spatola o un tarocco.

5
Fatto
15 min

Dividete il vostro impasto in 6 parti tutte uguali e formate delle palline ripiegate sotto, copritele con la pellicola e lasciatele riposare 15 minuti.

6
Fatto

Prendete le palline e stendetele fino a formare una specie di rettangolo.

7
Fatto

Arrotolate il rettangolo fino a formare un salsicciotto che andrà sigillato bene nella chiusura.

8
Fatto

Adagiate i salsicciotti su una teglia con carta da forno leggermente unta con l'olio.

9
Fatto

Incidete con una lametta o con un coltello ben affilato per la lunga.

10
Fatto
30 min

Versateti sopra poco olio e distribuitelo con un pennello poi lasciate riposare 30 minuti. Intanto preriscaldate il forno a 230 gradi.

11
Fatto

Sfornate e lasciate riposare i vostri panini, possibilmente sollevati per far sì che non si crei umidità sotto dovuta al calore residuo.

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa questo form per scriverne una
tortellini fatti in casa
precedente
Tortellini fatti in casa
spaghetti alle vongole
successivo
Spaghetti alle Vongole
tortellini fatti in casa
previous
Tortellini fatti in casa
spaghetti alle vongole
successivo
Spaghetti alle Vongole

Aggiungi un Commento