Pappardelle al Ragù di Fegato

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
100 g. di Farina 00 (per la pasta)
1 Uovo (per la pasta)
125 g. di Fegato di Maiale
½ Cipolla Bianca
4 Foglie di Salvia
50 g. di Burro
50 ml. di Vino Bianco
q.b. di Sale
q.b. di Pepe
q.b. di Parmigiano

Memorizza questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Pappardelle al Ragù di Fegato

Cucina:

Pappardelle al Ragù di Fegato

  • 75 min
  • Persone 2
  • Media

Ingredienti

Descrizione

Condividi
Condividi...

Se vi piace il fegato non potete non provare le Pappardelle al Ragù di Fegato.

La pasta fatta in casa ha sempre il suo perché e la sua caratteristica è quella di assorbire tutti gli umori del condimento.

Il sapore di base ricorda il Fegato alla Veneziana ma anche i Crostini Neri Toscani seppure con piccole varianti. In pratica un mix abbinato alla pasta all’uovo.

Il ragù risultante è “bianco”, quindi privo di pomodoro, ma non se ne sente la mancanza.

Per fare le pappardelle al ragù di fegato ci vuole un po’ di tempo ma ne vale la pena.

 

Condividi...

Passaggi

1
Fatto

La prima cosa da fare ovviamente sono le pappardelle e la sua preparazione la trovate qui. La pagina riguarda le Tagliatelle ma il procedimento è esattamente uguale salvo che per la larghezza.

2
Fatto

Lavate bene il fegato sotto l'acqua fredda in modo da eliminare tutto il sangue e fatelo asciugare completamente aiutandovi con della carta da cucina.

3
Fatto

Il fegato va sminuzzato a coltello (no minipimer ecc.) perché il taglio deve essere grossolano. Come in un qualsiasi ragù si deve sentire la consistenza della carne.

4
Fatto

Sullo stesso tagliere tritate anche la salvia e la cipolla.

5
Fatto

Prendete 30 su 50 grammi di burro (quindi non tutto) e fatelo sciogliere in padella nella quale dovrete far soffriggere la cipolla.

6
Fatto

Aggiungete il fegato tritato per cuocere pure quello.

7
Fatto

Sfumate col vino bianco poi aggiungete anche la salvia che avete tritato prima e una grattugiata di pepe.

8
Fatto

È arrivato il momento di buttare giù la pasta. Considerate che il vostro ragù deve rimanere morbido per cui aggiungete in padella il restante burro ed eventualmente anche dell'acqua di cottura. Assaggiate sempre perché l'acqua di cottura aggiunge sapidità.

9
Fatto

Quando la pasta è praticamente cotta trasferitela delicatamente in padella in modo che assorba tutti i sapori della padella stessa. Servite con una grattugiata di parmigiano.

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa questo form per scriverne una
fegato alla veneziana
precedente
Fegato alla Veneziana
arista di maiale tonnata
successivo
Arista di Maiale Tonnata
fegato alla veneziana
previous
Fegato alla Veneziana
arista di maiale tonnata
successivo
Arista di Maiale Tonnata

Aggiungi un Commento