Pasta alla Zozzona

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
160 g. di Rigatoni
1 Cipolla
100 g. di Guanciale
100 g. di Salsiccia
200 g. di Pomodorini
2 Uova
50 g. di Pecorino Romano
2 Cucchiai di Latte
Olio EVO
Sale
Pepe

Memorizza questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Pasta alla Zozzona

Pasta alla Zozzona

  • 40 min
  • Persone 2
  • Facile

Ingredienti

Descrizione

Condividi
Condividi...

Tipico piatto della cucina romana, la Pasta alla Zozzona in pratica significa: prendi tutto ciò che avanza e mettilo insieme.

Zozzona in gergo significherebbe “sporco” ma in questo caso si addice di più a “godurioso”, un insieme di alimenti assemblati con un risultato strepitoso.

Un incrocio tra un’Amatriciana e una Carbonara con l’aggiunta di salsiccia e cipolla. Un piatto veramente “impegnativo”.

Per chi ama riciclare e non sprecare cibo.

La Pasta alla Zozzona, anche se non famosa a livello nazionale, è un piatto sicuramente da provare.

Video Tutorial:


 

Condividi...

Passaggi

1
Fatto

È sempre meglio iniziare dalle preparazioni in modo da cucinare serenamente dopo, per cui tritate la cipolla, tagliate i pomodorini, sminuzzate la salsiccia e fate delle striscioline lunghe 3 cm di guanciale.

2
Fatto

Iniziate la cottura facendo soffriggere la cipolla nell'Olio EVO.

3
Fatto

Inserite anche la salsiccia e il guanciale. Fate rosolare anche quelli e per ultimi i pomodorini.

4
Fatto

In precedenza avrete fatto bollire l'acqua salata POCO ed è arrivato il momento di buttare giù i Rigatoni. Si può usare anche altri tipi di pasta ma questi sono i più indicati e tradizionali.

5
Fatto

Intanto che la pasta cuoce il sugo potrebbe ridursi troppo ed è consigliabile mantenerlo morbido usando acqua di cottura.

6
Fatto

Preparate in una ciotola a parte le uova con il latte, il pecorino e il pepe amalgamandoli bene.

7
Fatto

Quando la pasta è cotta al dente scolatela e mettetela in padella col sugo. Rimescolate bene e spegnete il fornello prima di inserire il composto con l'uovo.

8
Fatto

Rimescolate velocemente tenendo presente che l'uovo va sempre inserito a fornello spento per evitare che si formi una fastidiosa frittata. Una grattugiata di pecorino e di pepe direttamente sul piatto non possono mancare.

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa questo form per scriverne una
precedente
Carbonara di Asparagi
maiale in agrodolce
successivo
Maiale in Agrodolce
previous
Carbonara di Asparagi
maiale in agrodolce
successivo
Maiale in Agrodolce

Aggiungi un Commento