Pomodori Secchi in Forno

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
750 g. di Pomodori
q.b. di Sale Fino
q.b. di Olio EVO

Memorizza questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Pomodori Secchi in Forno

Ricetta:
  • Senza Glutine
  • Vegano
Cucina:

Pomodori Secchi in Forno

  • 730 min
  • Persone 2
  • Facile

Ingredienti

Descrizione

Condividi
Condividi...

I Pomodori Secchi fatti in forno sono un’alternativa alla classica essiccazione al sole.

Non tutti vivono nelle regioni più calde dove il sole estivo agevola questo processo, e non tutti possono permettersi un essiccatore, ma col forno di casa si può fare ugualmente.

I tempi cambiano, ovviamente, perché se al sole ci vogliono tre giorni, col forno saranno sufficienti dalle 12 alle 15 ore e il risultato finale sarà molto simile.

Anche solo per provare, una volta nella vita, a ottenere qualcosa che fino a prima era impensabile.

Considerate che per ogni chilo di pomodori freschi ricaverete 100/200 grammi di pomodori secchi che potrete aromatizzare a piacere.

Video Tutorial Youtube:

Condividi...

Passaggi

1
Fatto

Prendete i pomodori, che devono essere perfettamente maturi ma ancora sodi.

2
Fatto

Tagliateli a metà nel senso della lunghezza, disponeteli sulla griglia del forno o anche su una rete, l’importante è che possano ricevere il calore e l’aria in maniera uniforme, poi salateli abbondantemente.

3
Fatto

Infornate col forno a 65/70 gradi: i pomodori non devono cuocere ma solo perdere i liquidi, avendo l’accortezza di lasciare lo sportello leggermente aperto, usando una pallina fatta con l’alluminio da cucina o anche con un cucchiaio di legno, sempreché non abbiate un forno predisposto per essere usato con la valvola aperta.
Questo serve per fare uscire l’umidità provocata dei liquidi dei pomodori.

4
Fatto

Dopo circa 3 ore comincerete a vedere che i pomodori inizieranno ad appassire.

5
Fatto

Col passare del tempo questo effetto è sempre più evidente.

6
Fatto

La perfetta essicazione in questo caso è soggettiva perché c’è chi li preferisce ancora un po’ morbidi ma i tempi si aggirano tra le 12 e le 15 ore.

7
Fatto

A questo punto i pomodori sono pronti per essere messi sott’olio e aromatizzati a piacere.

8
Fatto

Prendete i vasetti preventivamente sterilizzati e cominciate a riporvi i pomodori in ordine cercando di lasciare meno spazio possibile tra uno e l’altro.

9
Fatto

Inserite anche gli aromi che preferite: aglio, acciuga, basilico, peperoncino, origano, ecc… ecc… Potete anche fare in modo che ogni vasetto sia diverso.

10
Fatto

Versate l’olio (buono) a coprire.

11
Fatto

La cosa importante è che non chiudiate i vasetti prima di una decina di giorni: l’eventuale aria residua salirà in superficie e se ne andrà e probabilmente ci sarà bisogno di un rabbocco d’olio.

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa questo form per scriverne una
pollo alla cacciatora
precedente
Pollo alla Cacciatora
tagliatelle alle ortiche
successivo
Tagliatelle alle Ortiche
pollo alla cacciatora
previous
Pollo alla Cacciatora
tagliatelle alle ortiche
successivo
Tagliatelle alle Ortiche

Aggiungi un Commento