Salsa Chimichurri

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
350 g. di Prezzemolo
2 Rametti di Origano Fresco
3 Spicchi di Aglio
2 Cipollotti
2 Peperoncini Jalapeño
Succo di 1 Lime
2 Cucchiai di Aceto di Mele
q.b. di Olio EVO
q.b. di Sale
q.b. di Pepe

Memorizza questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Salsa Chimichurri

Ricetta:
  • Senza Glutine
  • Vegano

Salsa Chimichurri

  • 60 min
  • Persone 4
  • Facile

Ingredienti

Descrizione

Condividi
Condividi...

Tipica dell’Argentina la Salsa Chimichurri è un fantastico accompagnamento per molti tipi di carne e pesce.

Il nome molto particolare pare derivi da un soldato irlandese, Jimmy McCurry, ma ci sono altre leggende sempre legate ad anglosassoni.

Il motivo è che per i nativi dell’Argentina questi nomi inglesi erano difficile da pronunciare e “chimichurri” sarebbe il risultato di una storpiatura.

L’utilizzo di questa salsa a base principalmente di prezzemolo si presta ad esaltare carni come l’Asado o il Chorizo ma anche maiale, manzo, pollami e pesce gradiscono l’abbinamento.

Preparazione: Media
Cottura: Nessuna
Difficoltà: Bassa
Costo: Basso

Video Tutorial:

Condividi...

Passaggi

1
Fatto

Lavate bene il prezzemolo, asciugatelo e tenete solo le foglie. Questa è la parte più lunga e noiosa ma necessaria.
N.B. Il peso del prezzemolo si riferisce al mazzo comprensivo di gambi.

2
Fatto

Quando avete finito di pulire il prezzemolo bisogna tritarlo. Potete anche mettere tutti gli ingredienti in un mixer ma non si avrà lo stesso risultato.

3
Fatto

Mettete il prezzemolo tritato in un recipiente abbastanza grande in modo che possa contenere anche tutto il resto.

4
Fatto

Prendete le solo le foglie dell’origano fresco, tritatele sempre a coltello e aggiungetele al prezzemolo.

5
Fatto

Pulite e tritate i cipollotti.

6
Fatto

Fate la stessa cosa anche con gli spicchi di aglio.

7
Fatto

Eliminate dai peperoncini tutti i semi e i filamenti bianchi poi tritate pure quelli. La scelta del peperoncino è molto personale: se volete più piccantezza potete usare un peperoncino rosso (sempre fresco).

8
Fatto

Dopo che avete inserito nel contenitore tutti gli elementi tritati aggiungete il succo di un lime. Se volete più acidità potete usare il succo di mezzo limone.

9
Fatto

Aggiungete anche due cucchiai di aceto di mele.

10
Fatto

Non esagerate col sale perché siete sempre in tempo ad aggiungerne altro.

11
Fatto

Una bella macinata di pepe.

12
Fatto

Mescolate e poi aggiungete l’olio extra vergine di oliva. Continuando a mescolare vedrete che la consistenza diventerà quasi cremosa: questo vuol dire che l’olio è sufficiente.

13
Fatto

Coprite con la pellicola trasparente e riponete la salsa in frigorifero per una notte.

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa questo form per scriverne una
pollo alle mandorle
precedente
Pollo alle Mandorle
tartare di manzo classica
successivo
Tartare di Manzo Classica
pollo alle mandorle
previous
Pollo alle Mandorle
tartare di manzo classica
successivo
Tartare di Manzo Classica

Aggiungi un Commento