Tagliatelle alle Ortiche

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi semplicemente copiare e condividere questo URL

Ingredienti

Numero Porzioni:
200 g. di Ortiche
250 g. di Farina
2 Uova
200 g. di Prosciutto Crudo (per il condimento)
80 g. di Burro (per il condimento)

Memorizza questa ricetta

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Tagliatelle alle Ortiche

Cucina:

Tagliatelle alle Ortiche

  • 70 min
  • Persone 4
  • Facile

Ingredienti

Descrizione

Condividi
Condividi...

Le Tagliatelle alle Ortiche sono un piatto proprio della primavera.

Infatti è proprio in questa stagione che si possono raccogliere le ortiche sui cigli delle strade, nei campi o a ridosso dei boschi.

Usare i guanti è una necessità per scongiurare l’azione urticante tipica di queste piante.

La preparazione è molto semplice come per qualsiasi pasta fresca anche se un po’ laboriosa. C’è da fare!

A parte tutto: volete mettere la soddisfazione a fare un piatto con un prodotto spontaneo raccolto con le vostre mani?

Tempistiche:

A parte la raccolta, le ortiche necessitano di una preparazione abbastanza lunga prima di essere usate.

Video Tutorial Youtube:

Condividi...

Passaggi

1
Fatto

Generalmente le ortiche non si acquistano ma si raccolgono muniti di guanti per proteggersi dalla loro sostanza urticante. Si possono trovare sul ciglio della strada ma state attenti che questa non sia troppo trafficata per via dello smog oppure, se vicine a un campo, che questo non sia trattato con pesticidi.
Considerate che il loro peso, una volta pulite e cotte si riduce più o meno della metà.

2
Fatto

Lavate le ortiche in acqua fredda.

3
Fatto

Pulitele lasciando solo le foglie. Anche questa operazione va fatta necessariamente coi guanti, poi sbollentatele per dieci minuti con un pochino di sale grosso.

4
Fatto

Per mantenere il verde brillante è consigliabile, dopo la bollitura, immergerle immediatamente in acqua e ghiaccio. In caso contrario diventerebbero molto scure.

5
Fatto

Strizzate bene le ortiche e poi tritatele possibilmente a coltello. Un tritatutto le rovinerebbe rendendole poltiglia.

6
Fatto

È venuto il momento di passare alla sfoglia: fate una fontana con la farina, inserite le uova al centro e cominciate a impastare.

7
Fatto

Quando le uova hanno assorbito abbastanza farina aggiungete 100 g. di ortica tritata (i 200 g. negli ingredienti si riferiscono al prodotto appena raccolto).

8
Fatto

Appena l’impasto ha preso consistenza impastate con le mani.

9
Fatto

Otterrete una palla verde che dovrete lasciar riposare 30 minuti coperta da un canovaccio.

10
Fatto

Stendete la sfoglia con un mattarello oppure con una macchina tirapasta.

11
Fatto

Una volta raggiunto lo spessore desiderato (sottile) infarinate con della semola rimacinata di grano duro perché, a differenza della farina che avete usato per l’impasto, questa non verrà assorbita.

12
Fatto

Arrotolate la sfoglia e tagliatela a 6/8 mm.

13
Fatto

Aprite le tagliatelle aggiungendo ancora semola e lasciatele asciugare.

14
Fatto

Fate bollire una pentola d’acqua, salate e mettere a cuocere le tagliatelle.

15
Fatto

Per il condimento si consiglia vivamente di non usare altre erbe aromatiche o sapori forti, come un ragù, per non nascondere il sapore dell’ortica, quindi potete condire con burro e prosciutto, speck, salmone, funghi, col pomodoro o con quello che volete.

16
Fatto

Fate amalgamare le tagliatelle al condimento e servite.

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa questo form per scriverne una
pomodori secchi in forno
precedente
Pomodori Secchi in Forno
ravioli ricotta e ortiche
successivo
Ravioli Ricotta e Ortiche
pomodori secchi in forno
previous
Pomodori Secchi in Forno
ravioli ricotta e ortiche
successivo
Ravioli Ricotta e Ortiche

Aggiungi un Commento